Pubblicato da: barbaracrt | 19 giugno 2010

Visita a Ojców

Castello di Ojcow

Castello di Ojcow

Nonostante le brutte premessa di una giornata di pioggia e di freddo io e Karolina non ci siamo fatte scoraggiate e ci siamo date alla gita fuori porta!A 30 km da Cracovia verso nord/ovest, uscendo completamente dalla città, ci si ritrova all’interno del più piccolo parco nazionale della Polonia, caratterizzato dalle enormi rocce e caverne. Tra boschi, valli e colline si trovavano diverse fortificazioni e castellucci e oggi ne abbiamo visitati due. Il primo si chiama Pieskowa Skała, più volte rimaneggiato, ospita una interessante carrelata di oggetti, arredi e quadri che tracciano un panorama generale dell’arte nelle diverse epoche storiche, dal gotico al art nouveau. Proprio vicino al castello si trova il simbolo del parco nazionale, la cosiddetta clava di Ercole, una roccia che sembra proprio una clava alta 23 mt! a 7 km si trovano poi le rovine del castello di Ojcow di cui rimane intatta solo la torre. Abbiamo visitato anche il villaggio che ormai è solo un susseguirsi di case da affittare per le vacanze e chioschi di souvenir o bar. La cosa più curiosa che ho visto è la casupola della fermata dell’autobus, tradizionale costruzione in legno che qui si chiama Skansen, che ingloba dentro di se….un albero! meraviglioso!
Vodpod videos no longer available.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: