Pubblicato da: barbaracrt | 3 marzo 2010

A marzo come in un pentolone!

A marzo come nel pentolone

A marzo come nel pentolone

Noi diremmo, “Marzo pazzerello, guarda il sole e prendi l’ombrello!”, qui invece il detto è “W marcu jak w garncu”, letteralmente “a marzo come in un pentolone”, cioè puoi uscir fuori di tutto! Ma qui il tempo è pazzo davvero, oggi ne ho avuto la prova! Uscivo di casa alle 14.45 per andare al lavoro, tutto il giorno nella mia camera si erano alternati momenti di sole e rapidi annuvolamenti, la luce era però quella di una giornata di sole. Aperto il portone, però, mi si è presentata una situazione incredibile…una bufera di neve! Un forte vento trasportava i grandi fiocchi di neve in orizzontale…e una volta posatisi a terra i fiocchi non lasciavano altro che una macchia scura, scomparendo immediatamente! Per forza…c’erano 3 gradi! Ho alzato gli occhi al cielo e cosa ho visto….il cielo azzurro! si c’erano delle nuvole scure all’orizzonte, ma proprio sopra di me c’era il cielo azzurro! Andando verso la fermata poi…ad un tratto basta neve…tutto scomparso…e dopo tre minuti…mentre aspettavo il bus ancora neve, e neve….e poi… un bellissimo sole splendente…e contemporaneamente la neve, naturalmente!
Anche ieri sera mi era successa una cosa strana. Uscita dal lavoro, andavo di nuovo alla fermata…e si la mia vita è scandita dalle attese dell’autobus…era notte e c’era sempre un forte vento, la temperatura era sopra o zero, ad un certo punto comincia all’improvviso a cadermi in testa qualcosa di bianco, una secchiata di piccoli cosini bianchi….ci credete se vi dico che ho fatto un salto per lo spavento pensando che mi stessero cadente in testa tanti piccoli vermicelli bianchi!!! Ve lo giuro! …e ho fatto anche per spolverarmi la testa. Poi ho guardato in altro e non c’era altro che un albero, alla luce dei lampioni in lontananza ho poi realizzato che stava nevicando…ma anche togliendomi i guanti per sentire la neve sulle mie mani…non sentivo nulla! Davvero non ci potevo credere, anche perchè dopo la cascata sulla mia testa…i fiocchi di neve che sono seguiti erano così radi…uno ogni tanto…ho addirittura pensato fosse cenere portata dal vento, magari un incendio da qualche parte, ho addirittura pensato a Cernobil….ok, ok, sto esagerando! …ma è tutto vero! Ovviamente mi hanno già detto che non è per niente inusuale la neve a marzo…quindi comincio già a prepararmi al peggio!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: